Blog Dettaglio

I nostri articoli

NOTTE DI NOTE

La scorsa settimana, vi abbiamo anticipato che ieri sera 21 Giugno, al Roof Garden dell’Hotel Nazionale, sarebbe stata celebrata la presentazione del vino ”Notte di Note”, ultima, ma non ultima, icona da incastonare nello splendido diadema conosciuto con il nome di “I Colori della Gioia”, Associazione no profit della Mecenate 2.0 Gioia Lolli.
L’ottimo vino rosso, fortemente voluto da Gioia Lolli, rosso intenso, come la gioia, la vita, l’amore, è in breve tempo diventato il logo dell’Associazione, soprattutto perché l’etichetta riproduce due splendidi quadri dipinti dalla stessa Gioia
Ieri sera quindi, dopo le ore 19, il Roof Garden ha iniziato a popolarsi di importanti personaggi che fanno parte dell’Associazione, da Francesca Drioli, eclettica cantante dalla dolcissima voce che ha allietato la serata, a Maria Grazia Regis, giornalista e critica d’Arte che ha presentato la serata, Riccardo Bonfà, pittore accompagnato dalla consorte, Mariarosa Khanemann pittrice, in arte”Donna”, Alberto Bomba, pittore e DJ e molti altri.
Tra gli ospiti erano presenti: il produttore del vino “Notte di Note” Alessandro Marconi, giovane ed intraprendente viticoltore e vinificatore toscano, Claudio Porchia, giornalista di “Sanremo 24” e signora, lòa simpatica gallerista Signora Giulietta Calzini, e, tra le sinergie con l’Associazione “I Colori della Gioia”, la Signora Marie Claire Merola, disegnatrice e produttrice di abbigliamento e gioielli in pietre dure, da Martigny (CH) , la Signora Marina, proprietaria del “Bar Sabrina” di Sanremo, e Claudio Fornero, della Redazione di “Sanremo Nocte”, magazine portavoce delle iniziative della signora Gioia Lolli.
Ieri sera, nell’ambito della manifestazione, è stata presentata la Signora Patrizia Peotta, someiller per passione e vocazione. In stretta collaborazione con il marito, dirige a Ceriana un azienda vitivinicola fortemente voluta e seguita con amore da oltre quindici anni.
E, Dulcis in fundo, il poliedrico artista Flavio Oreglio, scrittore, musicista e cabarettista di chiara fama. Dopo aver presentato la sua ultima fatica “Catartico”, edito da Salani, ci ha deliziati con la lettura di alcune sue frasi lapidarie a sorpresa.
A fine serata, a tutti coloro che hanno acquistato “Notte di Note”, vino dal gusto particolare, destinato a diventare preda dei collezionisti per il particolare bouquet, il simpaticissimo Flavio Oreglio ha impreziosito, rendendo “pezzi unici”, le bottiglie del “21 Giugno” con la sua firma sulle etichette.
Splendida serata, dunque, all’insegna della raffinata cucina dell’Hotel Nazionale, dell’ottimo vino “Notte di Note”, della simpatia e verve di Flavio Oreglio, della voce dolce avvolgente di Francesca Drioli.
Un sentito e profondo “Grazie” a tutti coloro che hanno collaborato a rendere questa serata memorabile.
Claudio Fornero

Contattaci

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.