Blog Dettaglio

I nostri articoli

Il successo di Magia dei colori al Des Anglais

Titolo più azzeccato non avrebbe potuto scegliere la presidente Gioia Lolli per la serata (che si è rivelata poi di gala) allo storico Hotel Des Anglais di Sanremo. Un evento titolato che avrebbe potuto essere anche , senonché è già il nome della nostra associazione. E un connubio migliore non si sarebbe potuto trovare. Ospite della serata Samya Di Donato che ha stregato i presenti con tutta una serie di considerazioni sui colori mentre il finale è stato di quelli da lasciare di stucco. La , infatti, si è rivelata sontuosa, per di più arricchita da straordinari cromatismi che Gioia Lolli, cui non mancano fantasia e creatività, aveva predisposto curando i minimi particolari compresi nastri, coccarde e rose di diverse tinte. La performance di Samya si è protratta per quasi due ore. E sarebbe continuata se non fosse che la , e l'appetito, hanno avuto il sopravvento. Prima e dopo la conferenza ha allietato la serata la band JazzMataz composta da musicisti di grande talento e molto preparati.

La relatrice, autrice di diversi libri e oggi impegnata in conferenze e consulenze in Italia e all'estero, è stata introdotta dal giornalista Marco Corradi. Giovanissima era impegnata contemporaneamente all'Accademia militare e nella moda. Dopo aver scelto la seconda eccola scampare all'attentato alle Torri gemelle dell'11 settembre 2001. . Samya ha poi ricordato come dovette fronteggiare una seria malattia e si sia avvicinata ai colori: . Da qui l'inizio di una lunga serie di studi che continua ancora oggi.

Nella prima parte della conferenza-seminario Samya (nome sanscrito) ha illustrato come i colori possano suscitare reazioni, emozioni e sentimenti diversi. Ha spiegato lo spettro colorimetrico e i significati dei colori. Ad esempio il bianco si riferisce al lavoro, denaro e successo e riporta al padre mentre il nero è vicino all'amore, relazioni e comunicazioni e si riferisce alla madre. E ancora i messaggi che veicolano i colori. Così il viola comporta fede e creatività, l'indaco l'intuizione e la magia. Altri esempi sono legati al blu (silenzio e comunicazione), verde (empatia, rilassamento), giallo (autostima e gioia), arancio (coraggio e responsabilità), rosso (radici e forza), porpora (sovrano), argento (luna), verde acqua marina (seguire il flusso), salmone (maestria), marrone (stabilità), grigio (equilibrio). Altro capitolo quello legato ai colori e alla loro influenza terapeutica. E, ancora, i colori e le note musicali.

Nella seconda parte diversi presenti hanno partecipato a un gioco (ma non troppo!): . Il tutto stabilendo un legame fra nome e data di nascita. In questo caso ci sono stati risultati a dir poco sorprendenti. A seconda del colore, o dei gruppi di colore cui apparteneva l'uno o l'altro fra i sottoposti al test, Samya ha azzeccato non solo le indoli caratteriali (attraverso le predisposizioni emerse secondo la tinta) ma anche il settore professionale nel quale operavano! Inoltre, a seconda di quale colore si risulta, ci sono blocchi e paure.

L'epilogo è stato a dir poco sorprendente. Nell'albergo, oggi diretto con competenza da Paolo Madonìa, la presidente di , organizzatrice dell'evento, Gioia Lolli (a proposito: splendida la sua mise smeraldo Yves Saint Laurent), ha fatto trovare la sala addobbata con la gamma dei principali colori così come è stata la cena, con una parte fredda e un'altra calda. Fra l'altro quanto ricavato sarà devoluto all'associazione , e segnatamente a favore delle cure necessarie al piccolo Andrea.

Articolo di M. Corradi

Contattaci

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.